blog-grid

Rompere il cerchio

Ecco una sintesi del pensiero espresso da Conor O’Shea nei primi mesi del suo lavoro in Italia: “vincere aiuta a vincere – dice -. L’Italia deve uscire dal circolo vizioso della sconfitta. Lavorando sull’aspetto fisico, ma prima di tutto su ...

blog-grid

E’ rugby o è “touch”?

Che il rugby non sia più quello di una volta con i suoi difetti e alcune assurde violente degenerazioni è evidente a tutti ed è un bene che sia così. Però l’impressione è che ultimamente si sia varcata la soglia dell’assurdo, in un tentativo dis...

blog-grid

Se n’è andato Nando Barbini

Se n’è andato Nando Barbini, aveva 84 anni e in sette anni di carriera internazionale aveva vestito 13 volte la maglia dell’Italia. Trequarti della Rugby Milano, aveva esordito in Nazionale ventunenne, nel maggio del 1953, nella vittoria per 21-3 cen...

blog-grid

Anche il Sei Nazioni si inchina alla regola dei bonus. Dal prossimo torneo i punti saranno così assegnati alla squadra vincente saranno assegnati quattro punti o (se segna quattro o più mete nel corso della partita) cinque punti. alla squadra perdente n...

blog-grid

“Mai e poi mai quando sono arrivato in Italia potevo pensare che un giorno la Nazionale azzurra avrebbe battuto gli Springboks. Se me l’avessero chiesto avrei detto che era impossibile. So che in Sudafrica la sconfitta ha fatto molto rumore e darà fo...

blog-grid

Proviamo a spiegare in sette punti la sconfitta di sabato degli Azzurri contro Tonga (17-19) La statistica: dei circa 25 test match disputati in autunno tra le nazionali maggiori (Tier1 e Tier2), nessuno è stato vinto da una squadra che abbia messo a seg...

blog-grid

  È nato a Auckland, in Nuova Zelanda, a luglio del 1987, da una famiglia tongana e dal 2004 al 2006 ha giocato a XIII con i New Zealand Warriors, prima di trasferirsi in Australia ai Newcastle Knights. Nel 2008,  ha preso parte alla Coppa del Mond...

blog-grid

Un solo cambio per il match di sabato contro l’Italia, nel XV di Tonga rispetto alla formazione che domenica ha sconfitto gli Usa, 20-17 allo Stade Anoeta di San Sebastian. L’estremo del Gloucester, David Halaifonua (20 caps) prende il posto di Telusa...

blog-grid

Questi i sei momenti che abbiamo individuato decisivi nella giornata che Sergio Parisse ha definito come la più importante nella storia del rugby italiano: Italia – Sudafrica 20-18. 11 minuto: meta di Van Schalkwyk che sfonda di forza da touche. Al...

blog-grid

Solo due volte, nelle ultime dieci partite, gli Springboks hanno messo a segno più di 25 punti: contro l’Irlanda a Johannesburg (vittoria sudafricana 32-26) e contro l’Argentina a Nelspruit (successo 30-23). In media da quando sulla loro panchina c...