NEWS

blog-grid

E’ ufficiale: Conor O’Shea è il nuovo allenatore dell’Italia.  Con lui arrivano anche l’inglese Mike Catt e Stephen Aboud. Aboud, 53 anni, è il meno noto dei tre: capo della Direzione Tecnica della Irish Rugby Football Union, dal primo agosto r...

blog-grid

Bilancio degli Azzurri

Promossi Gonzalo Garcia è stato probabilmente il più continuo, il più solido, in una parola il migliore degli azzurri. La meta finale, a Cardiff , è stato un premio all’impegno e alla serietà. Michele Campagnaro è l’azzurro che ha mostrato più ...

blog-grid

Sei Nazioni …da record

E’ una Sei Nazioni da record l’ultimo di Jacques Brunel sulla panchina dell’Italia. Quella di Cardiff (14-67) è la seconda più pesante sconfitta di tutti i tempi di una formazione nel torneo. Il precedente record apparteneva pure all’Italia (23-...

Sfoglio veloce



http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/119.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/1192.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/1193.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/1194.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/1195.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/1196.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/1197.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/1198.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/1199.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11910.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11911.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11912.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11913.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11914.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11915.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11916.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11917.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11918.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11919.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11920.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11921.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11922.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11923.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11924.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11925.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11926.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11927.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11928.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11929.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11930.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11931.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11932.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11933.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11934.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11935.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11936.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11937.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11938.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11939.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11940.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11941.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11942.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11943.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/11944.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/10/Sfoglio.jpg
Comincia una nuova stagione e pare che il “bonus d’ingresso”, ovvero quell’insieme di curiosità e simpatia che il rugby italiano aveva saputo suscitare nei partner, nel pubblico, negli sponsor e nelle televisioni, al momento del suo ingresso “in società” (ricordatevi che la nostra “prima” a Twickenham è del 1996, idem l’esordio a Murrayfield), si sia esaurito tutto d’un colpo.
Leggi tutto >

BABELE OVALE

In diretta dai dittatori dello stato (non più) libero di Ovalia: “Da oggi l’unico passaggio ammesso sarà quello in avanti”. Tra il popolo festante, qualcuno proverà cautamente a scuotere il capo: “Il potere ha dato loro alla testa”. “Dove vendono camicie di forza?”. Ma i dissidenti saranno pochi, isolati, con voci sempre più fioche.

Nel frattempo, saranno tagliati i tempi, una volta interminabili, dei futuri tour dei Lions, e programmata, per club, franchigie o quel che diavolo sono, una competizione stile Ryder Cup tra Nord e Sud: la fanno quelli della Rugby League, perché non dovrebbero organizzarla anche gli unionisti? E accanto al progetto di allargare oltreoceano il Pro12 con un paio di americane si fa strada la possibilità di ammettere le squadre di Currie Cup alla Coppa Anglo-Gallese. Globalizzazione, cosa non si fa per te.

Leggi tutto >

CIMBRICUS