NEWS

blog-grid

Alla vigilia del test decisivo, un occhio alla storia e un occhio ai conti: sul piano economico, nessuno perde. L’idea venne a Alfred Shaw e Arthur Shrewsbury, due giocatori che nel 1881, insieme a James Lillywhite, avevano organizzato un tour della naz...

blog-grid

Un mondo immobile?

Dopo 39 (trentanove!) anni, le prime otto al mondo sono le stesse del 1978 Di Luciano Ravagnani Nel numero di “All Rugby” del 31 marzo 1978 (sì, proprio 1978: era l’All Rugby del quale l’attuale che avete in mano è l’esaltante riproposizione) ...

blog-grid

Quel che resta del tour

Tre sconfitte su tre per l’Italia nel tour appena concluso. Ma quello che resta, al di là dei risultati, è un senso di lento declino che nemmeno l’ottimismo di Conor O’Shea è riuscito ad arrestare. Il gioco latita, le individualità non emergono ...

Crédit Agricole Cariparma: una grande squadra dietro la squadra azzurra.

Sfoglio veloce



http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby116.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby1162-1.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby1163-1.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby1164-1.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby1165-1.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby1166-1.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby1167-1.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby1168-1.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby1169-1.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11610-1.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11611-1.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11612-1.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11613.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11614.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11615.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11616.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11617.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11618.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11619.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11620.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11621.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11622.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11623.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11624.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11625.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11626.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11627.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11628.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11629.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11630.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11631.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11632.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11633.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11634.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11635.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11636.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11637.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11638.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11639.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11640.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11641.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/allrugby11642.jpg
http://allrugby.it/wp-content/uploads/2017/07/Sfoglio.jpg
“L’uomo che guardava passare i treni” è un romanzo tra i più famosi di Georges Simenon. È stato pubblicato nel 1938 e la prima edizione italiana è del 1952. E se anche noi, noi rugbisti intendo, appartenessimo alla categoria di quelli che i treni li hanno visti passare, senza salirci e senza accorgersene?

Impegnati come siamo in infinite, e peraltro legittime, discussioni sulla formazione, sulle accademie, sul loro numero e qualità, su chi siamo e cosa vogliamo essere, viene il dubbio che qualche volta dimentichiamo i fatti.
Leggi tutto >

BABELE OVALE

In diretta dai dittatori dello stato (non più) libero di Ovalia: “Da oggi l’unico passaggio ammesso sarà quello in avanti”. Tra il popolo festante, qualcuno proverà cautamente a scuotere il capo: “Il potere ha dato loro alla testa”. “Dove vendono camicie di forza?”. Ma i dissidenti saranno pochi, isolati, con voci sempre più fioche.

Nel frattempo, saranno tagliati i tempi, una volta interminabili, dei futuri tour dei Lions, e programmata, per club, franchigie o quel che diavolo sono, una competizione stile Ryder Cup tra Nord e Sud: la fanno quelli della Rugby League, perché non dovrebbero organizzarla anche gli unionisti? E accanto al progetto di allargare oltreoceano il Pro12 con un paio di americane si fa strada la possibilità di ammettere le squadre di Currie Cup alla Coppa Anglo-Gallese. Globalizzazione, cosa non si fa per te.

Leggi tutto >

CIMBRICUS

blog-grid

Addio a Gianfranco Bellè

Per Gianfranco Bellé è il caso di andare a cercare nel cassetto un aggettivo che viene sempre di meno usato: amabile. ...

blog-grid

Il tallonatore gallese Rob Davies è il nuovo campione paralimpico di singolare nel tennis tavolo. Ha dato una mano a mi...

blog-grid

Tigre affamata

“A me sembra una cosa che assomiglia a niente”, dice Richard Cockerill, director di Leicester dopo che, a distanza d...